Sviluppo locale attraverso il turismo. Un articolo del prof Shinichi Shimizu




"Ogni primavera, il gruppo di "Snow Country" partecipa a un viaggio di studio all'estero.
Partecipo a questi viaggi da 5 anni. Abbiamo visitato vari luoghi del mondo come Tirol, Saint Sebastian ecc ...
Quest'anno abbiamo deciso di visitare un piccolo borgo in Italia, dove avevo desiderio di andare.
Dopo aver letto il libro "Perché i villaggi italiani sono belli e hanno vitalità?", scritto da Yoshifumi Muneta, avevo voglia di provare il "villaggio vivace" che ho letto nel libro.
Così, tra molti borghi esistenti in Italia, abbiamo deciso di visitare Portico di Romagna.
Si tratta di un borgo tra le Montagne dell'Appennino, a circa un'ora di auto dalla stazione di Forli (vicino a Bologna). In questo villaggio medievale, potemmo trovare il ponte di pietra costruito nel 1312 lungo il fiume.
Il villaggio è così piccolo, che si può facilmente sentire la campana della chiesa.
A causa dello spopolamento dopo la Seconda Guerra Mondiale, oggi ci sono solo 350 abitanti e ci sono molte case vuote. La stessa situazione di molti paesi in tutto il mondo.
Marisa Raggi, proprietaria di Al Vecchio Convento, ha aperto un ristorante nella sua città natale, il Portico di Romagna.
Ha ristrutturato l'antico convento del villaggio e lo gestisce come un albergo diffuso.
Non solo gestisce l'albergo e il ristorante, ma gestisce molti eventi e attività nel villaggio, come l'Autunno Fest, il Festival del cibo ecc. Inoltre, ha avviato una scuola di lingua italiana per i turisti stranieri, visto che tanti turisti stranieri hanno cominciato a venire al borgo. Sono rimasto completamente stupito dalla sua capacità di avviare molte cose da sola.
Quando abbiamo visitato l'Albergo Diffuso Al Vecchio Convento, gli altri visitatori erano un gruppo di Yoga dall’Inghilterra e una donna dalla Svizzera che amava la caccia. Ci siamo riuniti tutti insieme al ristorante per cena, abbiamo potuto chiacchierare, ballare e cantare con le gente del luogo. E' stato un momento molto piacevole per noi.
Al Vecchio Convento è uno degli "Alberghi Diffusi", un modello creato in Italia.
Al Vecchio Convento fa parte dell'Associazione "Alberghi Diffusi".
Abbiamo sentito che migliaia di turisti visitano questo villaggio oggi, grazie al movimento iniziato da una donna, Marisa, e dalla sua famiglia.
Senza l'aiuto del governo, la gente del luogo crea network e punti di contatto con le persone di tutto il mondo.
Direi che questa è l'idea stessa dello sviluppo locale attraverso il turismo.

(Articolo del Prof. Shinichi Shimizu "Kankokeizai News", giugno, 2017, grazie a Marisa Raggi)
Qui un altro articolo sul tema dei borghi in Giappone 








Commenti

Post popolari in questo blog

Il ventennio perduto del Giappone e il nostro futuro

出版社からの公開OKが出ました